1  La sua memoria cara rivivrà eternamente nell’animo di quanti lo/a conobbero e gli vollero bene.
2  Nessuno muore sulla terra finchè vive nel cuore di chi resta.
3  Serenamente si addormentò nel Signore, dopo una vita interamente dedicata alla famiglia e al lavoro. Marito e padre esemplare lascia alla moglie e ai figli un’eredità di fede e di amore.
4 …Resterai sempre nel cuore di quanti ti vollero bene…
5 “La sua morte lascia nel nostro cuore una piaga profonda. Noi ti abbiamo supplicato, o Signore, di prolungare i suoi giorni. Tu gli hai dato il riposo eterno. Il Tuo Santo Nome sia benedetto”.
6 “Non l’abbiamo perduto/a, esso dimora prima di noi nella luce di Dio”. Riposa nella pace dei giusti, rivive nella luce di Dio.
7 “Non l’abbiamo perduto/a. Esso dimora, prima di noi, nella luce di Dio”.
8 “Signore, datele in felicità eterna ciò che essa ci diede in amore.” S. Agostino
9 “So che in fondo alla strada il Signore mi aspetta”.
10 “Una lacrima, per i defunti evapora. Un fiore, sulla loro tomba appassisce. Una preghiera, per la loro anima, la accoglie Iddio”.
11 “Vissi ammirando, odorando la terra e il cielo. Continuo l’eterno cammino della vita immortale.”
12 A tutti coloro che la conobbero e l’amarono perché rimanga vivo il suo ricordo.
13 A tutti coloro che lo conobbero e l’amarono, perchè rimanga vivo il suo ricordo.
14 A tutti coloro che lo conobbero e l’amarono perché rimanga vivo il suo ricordo.
15 A voi che mi avete tanto amato non guardate la vita che lascio ma quella che comincio.
16 A voi che mi avete tanto amato, non guardate la vita che lascio, ma quella che comincio.
17 A voi parenti e amici questa memoria richiami sul labbro vostro una mesta preghiera.
18 Buono onesto ed operoso amato e stimato da tutti lascia sulla terra li1 tracce luminose delle sue elette virtù.
19 Buono/a, onesto/a ed operoso/a, amato/a e stimato/a da tutti. Lascia sulla terra le tracce luminose delle sue elette virtù. I suoi cari a ricordo.
20 Che l’alba di ogni dì ti porti il sorriso di mamma e papà.
21 Che l’alba di ogni dì ti porti il sorriso di mamma e papà.
22 Colui che piangiamo non è assente ma soltanto invisibile, i suoi occhi raggianti di gloria stanno fissi nei nostri pieni di lacrime.
23 Colui/Colei che piangiamo non è assente, ma soltanto invisibile. I suoi occhi raggianti di gloria, stanno fissi nei nostri pieni di lacrime.
24 Con bontà e semplicità d’animo dedicò la sua esistenza al lavoro e all’amore della famiglia ispirandosi sempre ai dettami della rettitudine.
25 Con rimpianto e tenerezza infinita ti ricordiamo e preghiamo per te.
26 Consacrò alla famiglia e al lavoro tutta la sua vita. Fu onesto e si contentò del poco. Ebbe il segreto di farsi amare da tutti: lascia alla moglie e ai figli una eredità di fede e di amore.
27 Consolatevi con me voi tutti che mi eravate tanto cari. Io lascio un mondo di dolori per un Regno di Pace.
28 Consolatevi con me, voi che mi eravate tanto cari, io lascio un mondo di dolori per un regno di pace.
29 Dai o Signore al suo spirito l’eterno riposo e la Tua luce risplenda negli occhi suoi.
30 Dal cielo dove la visione di Dio ti rende felice in eterno guarda a noi che viviamo nel dolore e per noi intercedi pace e conforto.
31 Dal regno della pace e della serenità il Signore ti ha chiamato, veglia sui tuoi cari che a te pensano sempre.
32 Dalla pace dei giusti ricordati sempre di coloro che ti furono tanto cari in vita e che ora amaramente ti piangono.
33 Date, o Signore, al suo spirito l’eterno riposo, e la luce Vostra risplenda negli occhi suoi. Chi ti conobbe ti amò, chi ti amò ti piange.
34 Dedicò la sua vita alla famiglia e al lavoro. Sempre umile, buono/a e generoso/a con tutti. Profondamente cristiano/a, si dipartì alla chiamata del Signore, lasciando nel dolore la moglie, i figli, i familiari tutti, e quanti lo conobbero.
35 Degnatevi, o Signore, di non separare nel cielo coloro che avete unito così strettamente sulla terra.
36 e l’amarono perchè rimanga vivo il suo ricordo.
37 E’ uscito/a dalla vita, ma non dalla nostra vita; come potremmo credere morto colui che è tanto vivo nei nostri cuori
38 Ebbe da Dio il dono di un’immensa bontà. Tutta la sua vita spese interamente per la sua famiglia.
39 Egli andò a raggiungere quelli che l’amarono e ad attendere quelli che l’amano.
40 Egli è uscito dalla vita, ma non dalla nostra vita. Potremmo noi credere morto chi è così vivo nel nostro cuore?
41 Egli non è partito che per precederci, egli non è assente, lontano: è vicino a noi, vive con noi, ci ama, ci protegge dal cielo. Io sono la resurrezione e la vita; chi crede in me anche se muore vivrà.
42 Figlio adorato, vita della nostra vita, stroncato da un tragico fatale incidente, ci hai lasciato nell’angoscia ancora increduli della tua scomparsa. Angosciati ci inchiniamo al volere di Dio ma chiediamo a te di pregare affinchè Egli ci conceda la forza di vivere un lenimento del nostro grande dolore.
43 Fu sposo e padre esemplare, di sentimenti nobili e generosi. Unico scopo della sua vita fu l’amore per la famiglia, il lavoro, l’onestà fino allo scrupolo, la carità verso i bisognosi. Signore, dona a lui l’eterno riposo.
44 Gesù Bambino sia la stella che ti guidi lungo il deserto della vita presente.
45 Godi in Dio anima cara la pace dei giusti e conforta su questa terrac chi tanto ti amò.
46 Godi in Dio, anima cara, la pace dei giusti e conforta sulla terra chi tanto ti amò.
47 I tuoi cari, per sempre.
48 Iddio ti dia pace.
49 Il destino ti ha tolto troppo presto all’affetto della famiglia ma non ti toglierà mai dalla nostra memoria e dal nostro cuore.
50 Il nostro dolore trova conforto in ciò che vive in eterno: il bene vero che ci hai donato.
51 Il ricordo del grande amore per la tua famiglia che era tutto il tuo mondo rende ancora più vivo il nostro dolore. Con rimpianto e tenerezza infinita ti ricordiamo e preghiamo per te.
52 Il Signore ha liberato l’anima mia dalla morte, i miei occhi dal pianto e i piedi dalle cadute, io camminerò al cospetto di Dio nella terra dei viventi.
53 Il suo ricordo di donna semplice ed onesta rimanga vivo nel rimpianto della sua famiglia e di quanti la conobbero e l’amarono.
54 Il suo ricordo di donna, semplice ed onesta, rimanga vivo nel rimpianto della sua famiglia e di quanti la conobbero e l’amarono.
55 Il suo ricordo di uomo semplice ed onesto rimanga vivo nel rimpianto della sua famiglia e di quanti lo conobbero e l’amarono.
56 Il suo ricordo di uomo, semplice ed onesto, rimanga vivo, nel rimpianto della sua famiglia e di quanti lo conobbero e l’amarono.
57 Il tuo cuore ci ha tanto amati il tuo animo di lassù ci aiuti a restare ancora sempre uniti nel tuo ricordo.
58 Il tuo sorriso vive con noi.
59 In ricordo di una donna semplice e serena. Un ricordo di una donna giusta e comprensiva, sempre affettuosamente disposta verso il prossimo, in ricordo di una vera, carissima Madre.
60 Io sono la resurrezione e la vita. Chi crede in Me, quand’anch’esso fosse morto, vivrà e chi vive e crede in Me non morirà in eterno.
61 Io sono la resurrezione e la vita. Chi crede in me, quand’anche esso fosse morto, vivrà e chi vive e crede in me non morirà in eterno.
62 L’assenza non è assenza, abbiate fede, colui/colei che non vedete è con voi.
63 L’eterno riposo dona a lui/lei o Signore, e splenda ad esso la luce perpetua, riposi in pace. Così sia.
64 L’onestà fu il suo ideale, il lavoro la sua vita, la famiglia il suo affetto. I suoi cari ne serbano nel cuore la memoria.
65 La sua memoria cara rivivrà eternamente nell’animo di quanti la conobbero e li vollero bene. I suoi cari a perenne ricordo
66 La sua ricompensa sarà grande perchè il Signore l’ha provata con la tribolazione che l’ha trovata degna di Sè.
67 La tua bella giovinezza fu infranta quando tutto ti sorrideva. Ti portò lontano la morte ma non ti separò dai tuoi cari, che ripetono sempre il tuo nome nella casa vuota di te, rinnovando l’acerbo dolore.
68 La tua morte inattesa e rapida lascia un grande vuoto fra tutti coloro che ti amarono. Nel loro animo sarà sempre vivo il tuo ricordo.
69 La tua morte, inattesa e rapida, lascia un gran vuoto fra tutti coloro che ti amarono. Nel loro animo sarà sempre vivo il tuo ricordo.
70 L’amore che ci hai dato non è morto con te: vive nel nostro cuore, nella nostra coscienza, nel nostro ricordo. La fede mantiene  uniti quelli che la morte separa.
71 L’amore della famiglia la gioia del lavoro il culto dell’onestà furono realtà luminose della sua vita.
72 L’assenza non è assenza, abbiate fede, colui che non vedete è con voi.
73 L’onestà fu il suo ideale il lavoro la sua vita la famiglia il suo affetto. I suoi cari ne serbano nel cuore la memoria.
74 L’onestà fu il suo ideale, il lavoro la sua vita, la famiglia il suo affetto. A tutti coloro che la conobbero
75 Madre affettuosa ed onesta le sue doti furono di esempio a quanti la conobbero. I familiari a perenne ricordo.
76 Madre affettuosa ed onesta, le sue doti furono di esempio a quanti la conobbero. I familiari a perenne ricordo.
77 Mamma, come sulla terra ci guidasti nei nostri primi passi, ora dal cielo guidaci nel retto sentiero della vita.
78 Mamma, come sulla terra ci guidasti nei nostri primi passi, ora dal cielo guidaci nel retto sentiero della vita.
79 Mamma, tu che ci hai saputo amare e comprendere, resterai sempre viva nel nostro cuore.
80 Muore giovane coluiche al cielo è caro.
81 Nel cuore di Color quanti lo conobbero rimanga il suo ricordo. I tuoi cari
82 Nel regno della pace e della serenità il Signore ti ha chiamato. Il vuoto che hai lasciato sarà riempito dal tuo ricordo.
83 Nessuno ha amore più grande di colui che sacrifica la vita per gli altri.
84 Nessuno muore sulla terra finchè vive nel cuore di chi resta.
Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter