Un gruppo di individui che decide da secoli le sorti delle genti. Hanno affari dappertutto e sono gelosi custodi di segreti sconvolgenti, non divulgabili per il “bene” del Mondo.

La prima cosa che viene in mente quando si sente parlare degli Illuminati è che si tratta, senza dubbio, di omini oltre la mezza età, talmente ricchi e potenti che potrebbero incidere, con le loro azioni, sui destini del Mondo. Infatti, pare proprio che sia così.

Le loro gesta risalgono al diciottesimo secolo e, sin da subito, si sono dati un’organizzazione tale da consentirgli di occupare i posti migliori nelle Società più avanzate, Centri di Potere detenuti nel tempo e tramandati da padre in figlio.

Un po’ quello che succede in certe città italiane: quando trovi un parcheggio gratis ci lasci un parente ad occuparlo per te, una specie di rendita perpetua.parcheggio

Da quanto emerge, tuttavia, il comportamento degli Illuminati si potrebbe paragonare più a quei furbetti che circolano con il permesso di parcheggio falso dedicato alle persone con handicap, usurpando, per così dire, un posto che non gli compete.

Questi “signorsubbuteoi” hanno un disegno occulto, una cosa che cercano di ottenere da secoli: un Subbuteo? No… Il Nuovo Ordine Mondiale.

New World Order parole suggestive attraverso le quali sembra che passi la limitazione della sovranità degli Stati a favore dei poteri delle Banche. Gli Stati del Sud Europa, tuttavia, hanno costituzioni non esattamente allineate con questa linea di tendenza e, per questo motivo, si cerca con tutti i mezzi di cambiarle. La Costituzione Italiana periodicamente subisce ritocchi, se così di possono chiamare, che vengono puntualmente bocciati dal popolo, grazie allo strumento referendario. Potrebbe sembrare un caso ma ogni volta che si mette mano alla riforma della Costituzione Italiana, constatiamo in essa una limitazione della sovranità del Popolo.

Il materiale consultato in rete ed i video presenti nel Tubo presentano gli Illuminati come una vera e propria setta con un’organizzazione piramidale strutturata in modo tale da non consentire al membro inferiore di conoscere quelli superiori se non il suo diretto interlocutore. Bella furbata, questo alimenta l’alone di mistero e consentirebbe loro margini di autonomia inimmaginabili.

Ma veniamo ai fatti: i segni tangibili lasciati dagli Illuminati nel tempo fanno pensare che provengano dal Nuovo Mondo. La città di Washington è un inno alla Massoneria, persino il Dollaro porta i segni del loro dominio. Molti capi di stato hanno fatto parte della setta anche se pare siano stati elementi di secondaria importanza.

dollaro

Per i complottisti gli Illuminati sono costantemente in contatto con gli alieni, non con tutte le razze, cosa troppo democratica, ma solo con la peggiore (…. e ti pareva?), i Rettiliani. Alcuni di essi sarebbero al vertice della piramide e dominerebbero il Mondo a loro piacimento.

Gli Illuminati, custodi di segreti indescrivibili, sarebbero registi occulti di complotti incredibili come quello, che spopola in rete, della Terra Piatta. Ma perché?

Nei secoli scorsi, noi ci siamo atteggiati troppo a semidei con la Terra al centro dell’Universo, occorreva ricordarci che siamo esseri totalmente insignificanti, e questo poteva accadere solo dando una visione eliocentrica dell’Universo. Così gestire le genti è, per loro, molto più facile: non sei importante, lavora, sposati, procrea, paga i tuoi debiti, e… riposa in pace.

Chi è uscito dalle righe rivendicando diritti e rifiutando questo tipo di modello come personaggi del calibro di Jim Morrison, Kurt Cobain, Jimi Endrix, Jhon kennedy, Martin Luter King, Michael Jackson e chi più ne ha più ne metta, sarebbe caduto sotto i loro colpi.

L’asservimento di personaggi famosi al loro disegno di orientare le masse verso comportamenti a loro congeniali, sarebbe cosa nota in rete, come sarebbe noto l’uso di alcuni mezzucci di condizionamento globale: le scie chimiche.

Interi governi pare debbano dare conto a loro del proprio operato e..  noi Italiani, ne sappiamo qualcosa. Nella prima metà del 2012 Giulio Tremonti, ex ministro delle Finanze del governo Berlusconi denunciava l’ingerenza degli Illuminati nella crisi che poco prima lo avrebbe fatto cadere.

Ad essere onesti alcune circostanze hanno indotto molti di noi a pensare che ci fosse davvero qualcosa che non andasse dal verso giusto fin dal momento in cui, nel 2011, si cominciò a temere una crisi globale che avrebbe travolto tutto e tutti. Si pensava fosse il solito spot in televisione che i politici utilizzano per attirare consenso, ma non fu così. Di lì a poco si scatenò l’inferno contro Berlusconi che per “Salvare l’Italia”, dovette dimettersi da Primo Ministro. Salvare l’Italia! Con questa affermazione noi Italiani abbiamo beccato tante di quelle legnate che ad un certo punto non si capiva più da quale parte venissero. Ci ha pensato Monti a suonarcele. Si quel Monti Mario che nel 2003, in qualità commissario europeo per la concorrenza, inflisse una multa di 497 milioni a Microsoft. Uno tosto finalmente che l’ex Presidente della Repubblica Napolitano, dopo averlo nominato Senatore a Vita nel novembre 2011, lo impose alla guida del Paese senza passare (…  ma quando mai!) dalle Urne. Epico fu il discorso che fece alle Camere Congiunte per spiegare il suo volere. Da quel momento si meritò l’appellativo di re Giorgio, chissà perché.

Gabri_01

Ma cosa c’entra Monti con gli Illuminati? Pare che partecipasse assiduamente alle riunioni segrete del gruppo Bildelberg e, tra gli argomenti che gli stassero più a cuore, pare ci fosse proprio la limitazione della sovranità dei popoli a favore del potere delle “Banche”. Ma di questo a noi Italiani, in quel tempo, importava ben poco impazienti di vedere finalmente il castigatore della Casta in azione. I media per legittimarne il mandato lo seguivano come una Star, persino dal barbiere, e tutti cercavano di cogliere segnali del cambiamento che da lì a poco sarebbe arrivato. Cambiamento? Una sola, l’ennesima! Di cambiato ci furono solo le aliquote fiscali e  “qualche” anno di lavoro in più per gli aspiranti pensionati che si trovarono, nel giro di un giorno, abili ed arruolati di lungo corso.

Parlare degli Illuminati non è facile in quanto, singole considerazioni possono attivare miriadi di discorsi su argomenti correlati, tanti quanti sarebbero i loro interessi nella vita di tutti i giorni. Essi provengono dal passato e punterebbero a condizionarci il futuro. Crediamo, tuttavia, che il risveglio della coscienza globale, da troppo tempo tenuta narcotizzata dai media di parte, potrebbe in qualche modo ostacolare il disegno del NWO. Si potranno cambiare costituzioni, fare guerre e sottomettere popoli se, e solo se, tuttavia, si riuscirà a tenere le masse costrette nella stessa matrix.matrix

Se ognuno di noi, tuttavia, sceglierà finalmente la pillola rossa potremmo riappropriarci del nostro futuro e, e perché no, dare finalmente risposte alle domande che ci poniamo da millenni: ma questi illuminati, ogni tanto la luce la spengono?

Vorrei ringraziare i numerosi lettori, soprattutto stranieri, che mi mandano mail di approvazione. Sono lusingato e non immaginavo un successo del genere. Chiedo, tuttavia, ai gentili lettori che, se vorranno inviarmi ulteriori apprezzamenti, di inserire la mail nel form affinché possa rispondere e inviare i link dei futuri articoli. Grazie.

Questo articolo è stato realizzato con materiale consultato in rete e non riconducibile ad un singolo sito. Si citano tuttavia seguenti per semplice consultazione.

www.youtube.it

www.wikipedia.it

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter