Il Salento, letteralmente preso d’assalto dal turista italiano e straniero alla ricerca di occasioni di svago, divertimento e relax.

La città di Lecce si offre al turismo volto a scoprire le bellezze architettoniche delle proprie chiese in stile BAROCCO. L’artigianato mostra la CARTAPESTA quale materiale povero e duttile per la realizzazione di statuine di eccellente fattura. Le trattorie invitano il turista a gustare le specialità locali come Ciciri e Tria, Fave e Cicoria, ecc.cartapesta

Le coste del tacco d’Italia inoltre danno spettacolo di sé con un mare incontaminato ed adatto a tutti i gusti. Dalle coste sabbiose dello Jonio a quelle frastagliate dell’Adriatico adatte a chi ama lo scoglio. Sport come Kitesurf nelle zone ventose e Snorkeling in zone ricche biodiversità marina sono largamente praticati.

turismo - villa san giovannni

turismo - mare

 

 

 

 

La provincia come Lecce presenta altrettante occasioni di svago e divertimento.

Numerose sagre di paese si contrappongono al divertentismo scatenato lungo le coste soprattutto e non solo ad Otranto e Gallipoli.

Lidi famosissimi come il Samsara beach nel tardo pomeriggio si trasformano in vere e proprie discoteche a cielo aperto. Eventi internazionali come la Notte della Taranta a Melpignano.

La parte del leone, tuttavia, la fa Porto Cesareo con le sue spiagge bianche e le sue dune. Il Lido Tabù o le Dune sono posti che ogni anno registrano il tutto esaurito. Assicurarsi un posto nei due mesi d’estate si rivela una vera e propria impresa.

porto cesareo


Molti gruppi salentini spopolano durante l’estate. Le loro proposte musicali sono origali e travolgenti. Tra i più bravi troviamo i:

Boom da bashSud Suond System, Toromeccanica, Io te e Puccia, Antonio Castrignanò, Bruno OrlandoO gruppi che vengono da altre parti d’Italia come i Nessuna Pretesa

samsara-beach

Che dire poi dell’eterno dilemma dei Salentini? Scirocco o Tramontana? I venti che soffiano costanti lungo le coste del Tacco d’Italia e che causano in maniera alterna mare mosso da un lato e mare calmo dall’altro. Ovvio che se ci si trova da un lato della costa raggiungere l’altro è un po’ faticoso!

venti-salento2

Tutto questo non può tuttavia essere vissuto in una singola vacanza. Allora che fare?

Gabri_01

Ottimizzare…!  Molti hanno capito che quello che si trova a Lecce città non c’è in provincia, e viceversa. Inoltre il tipo di turismo dello Jonio è diverso da quello dell’Adriatico e quello dell’alto Salento non c’entra nulla con quello del basso Salento. Insomma, un turista improvvisato rischia di perdersi mille occasioni di passare giornate gioiose e spensierate.

Ecco che allora si assiste ad uno spostamento dei turisti dalle coste verso l’entroterra e soprattutto in Paesi vicino alla Città di Lecce ed alla Tangenziale, alla ricerca di alloggi che possano consentire di raggiungere facilmente a pochi minuti d’auto la costa e/o la località che al momento fa al caso proprio.

 

turismo - gallipoli

turismo otranto

 

 

 

 

 

 

 

 

Di questo molti investitori del nord d’Italia e stranieri ne sono consapevoli da tempo. Hanno acquistato alberghi ma anche singole abitazioni a ridosso della Città da adibire a B&B o addirittura a camere da dare in affitto. Con gli affitti che lievitano con l’avvicinarsi del ferragosto si fanno, pertanto, affari d’oro. Se poi l’abitazione si trova anche a ridosso dell’Università ecco che le occasioni di affitto si protraggono per tutto l’anno.

Investire nel Salento in prospettiva rappresenta un affare dato che i flussi turistici, ogni anno aumentano. Un trend che dura ormai da molti anni. 

Se vuoi conoscere occasioni di investimento per l’acquisto di nuove case a basso costo, clicca qui e compila il form. Sarai ricontatto senza impegno.

 

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter

4 risposte a FANTASTICO SALENTO .. Porto Cesareo la perla più bella!!

  • I am truly thankful to the holder of this website who has shared this fantastic article at here.

  • thanks i’m very glad to have a so good reader

  • Hello! This post could not be written any better! Reading through this post reminds me of my good

  • Moi aussi je suis venu au PS à cause de Ségolène mais depuis j’ai réfléchi tu me diras que j&oaqur;surais pu réfléchir avant. Mais maintenant que j’y suis j’y reste et Arnaud me convient parfaitement même après réflexion )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *