Una antica diatriba che ormai sembrava archiviata nei meandri della storia.

Eccola tornare in auge con nuova linfa. Molti sorridono ma, incredibilmente, la Terra Piatta potrebbe esistere davvero!

 

Un concetto da medioevo che molti autorevoli scienziati, tuttavia, sostengono con forza mettendo in dubbio, addirittura, Albert Eistein e la sua Teoria della Relatività, ritenendo questa, una formula matematica che ormai ha fatto il suo tempo e non più sostenibile.

Che la terra fosse piatta era normale per le civiltà del passato, si…, ma erano primitivi, non conoscevano le tecnologie missilistiche, come avrebbero potuto sostenere il contrario?

terrapiatta

Tuttavia ci stupiamo quando vediamo di cosa fossero capaci tali civiltà: conosciamo tutti le piramidi, e quei complessi architettonici così imponenti da far impallidire i costruttori moderni.

piramidi

Le contradizioni, quindi, emergono fin dal principio, stupisce comunque che ancora oggi gli assertori dell’una o dell’altra teoria non abbiano trovato il bandolo della matassa.

La colpa è soprattutto della Nasa che a detta di molti tiene comportamenti più vicini ad una major cinematografica che ad un’agenzia spaziale. Molte volte è stata colta in fallo con grossolane rappresentazioni di missioni spaziali che haallunaggionno fatto pensare a cospirazioni segrete. Il buon senso dice che l’opinione pubblica Americana ha un continuo bisogno di immagini e filmati delle missioni, e siccome sono proprio gli Americani che pagano tutti quei costosissimi giocattoli, è ovvio che parallelamente all’attività scientifica si sia sviluppato uno studio cinematografico. Studio che ha annoverato tra le sue fila registi famosi come Stanley Kubrick il quale viene additato da illuminatimolti come il vero artefice dello sbarco sulla luna… ma questa è un’altra storia.

Per i teorici delle cospirazioni il fenomeno, diventato virale in rete, della Terra Piatta sta prendendo il posto degli alieni e di tutte quelle teorie strampalate come quella che parla degli Illuminati. Strampalate un piffero! Molti pensano che ci sia proprio lo zampino di quest’ultimi a sostegno della terra sferica a scapito della “verità”. Ammettere l’esistenza di una Terra Piatta al centro dell’Universo cambierebbe la prospettiva. L’uomo che oggi ha un’autostima pari a zero nei confronti dell’Universo sterminato diventerebbe quasi una divinità. Questo non sarebbe concepibile per i depositari delle sorti del pianeta. E siccome lo strapotere di questi pochi omini sui destini del Mondo non è mai andato giù a nessuno di noi, colpevoli secondo molti di aver spesso manipolato la realtà per i loro interessi, ecco che anche un concetto conuosì astratto come la Terra Piatta potrebbe incontrare il paradosso di essere vero.

A dir la verità alcune dimostrazioni ed indizi lasciano pensare. Ma lo avete visto il logo dell’ONU? Non sembra una Terra Piatta quella al centro? E se lo dice l’ONU….

Senza considerare il sarcasmo di Obama e la Clinton che citano questi argomenti per riderci su… ma alle spalle di chi?

Proprio questi signori dovrebbero spiegarci perché un pianeta che sfreccia a migliaia di chilometri al secondo nell’Universo appare sempre fermo e pacifico, il sole che sembra non tramontare ma piuttosto allontanarsi per poi riavvicinarsi, ed ancora le navi non scompaiono all’orizzonte e perché il giroscopio non risponde alle leggi copernicane.

Qualche cosa che non torna effettivamente c’è. Vogliamo parlare delle rotte degli aerei che nell’emisfero saereiud seguono traiettorie anomale e prive di ogni buon senso e che trovano spiegazione solo con una terra piatta? E l’Antartide? Ancora inesplorato ed inaccessibile: pare sia il confine del mondo piatto luogo da cui si innalza la Cupola che avvolgerebbe la Terra. Cupola che non consente viaggi spaziali i quali sarebbero solo delle bufale colossali. A proposito già negli anni sessanta gli Americani tentarono di rompere tale cupola con una testata nucleare che per nostra fortuna sarebbe stata distrutta dagli alieni.

Certo questi fatti se fossero confermati ridimensionerebbero le ambizioni degli uomini ed alcuni di essi sarebbero declassati in un colpo solo da esploratori di un Universo infinito a semplici truffatori.

Gabri_01

Siamo seri, qua ci troviamo di fronte ad una diatriba che secondo molti è appena agli inizi. Tuttavia, non accettare quello che ci viene detto è positivo e mettere in discussione assiomi di questa portata è segno che comunque ci sia una coscienza globale che non accetta più quello che gli viene raccontato pedissequamente. Forse la terra è Piatta, forse è Sferica che importa non cambierebbe molto se non la prospettiva con cui osservare le cose. Restano tanti i conti che non tornano e fa male capire ancora una volta, se mai ce ne fosse bisogno, di essere semplici burattini in mano a pochi, che vorrebbero rompere i fili ma che poi non saprebbero come stare in piedi senza.

 

Questo articolo è stato realizzato da G. M. con materiale consultato in rete e non riconducibile ad un singolo sito. Si citano tuttavia seguenti per semplice consultazione.

www.youtube.it

www.wikipedia.it

Share on FacebookShare on Google+Share on LinkedInTweet about this on Twitter